La cucina perfetta? La parola d’ordine è PERSONALIZZARE!

 

La cucina è il cuore di ogni casa, l’ambiente più frequentato ma … occhio perché L’ERRORE È DIETRO L’ANGOLO!!

Il primo passo da fare è scegliere con molta cura i materiali! Spesso sottovalutati, possono cambiare radicalmente l’aspetto della tua cucina. Per la scelta focalizzati sulle tue necessità: un cuoco incallito amerà i metalli perché si puliscono con facilità e non temono gli schizzi; cerchi un ottimo rapporto qualità prezzo? Il laminato è sicuramente ciò che fa per te! Se, invece, ami lo stile vintage non puoi fare a meno del legno … non vorrai più uscire dalla tua cucina!

Per i colori consiglio di affidarsi a tinte neutre, soprattutto se hai problemi di spazio: permettono di rendere gli ambienti più ariosi e accoglienti. Vi piace il colore? Aggiungete qualche inserto o giocate con i tessuti e gli accessori … per un risultato davvero incredibile!

È evidente che ognuno di noi ha pareri diversi rispetto alla sua cucina ideale … ma cosa rende perfetto questo ambiente? Qualsiasi stile vogliate seguire, da quello romantico a quello più moderno, la parola d’ordine sarà sempre ABITABILITÀ!

Per concludere, vi dò qualche piccolo ma utilissimo consiglio:

  • Ricircolo d’aria: umidità e odori possono essere un pericoloso nemico per la tua cucina! Perciò, se la stanza non presenta finestre sufficientemente grandi è necessario installare una cappa sopra i fornelli o predisporre ventole che conducano l’aria all’esterno.
  • Acquistare mobili economici non significa risparmiare!! Capita di essere allettati da prezzi al ribasso e di approfittarne … molto spesso, però, questo è indice di bassa qualità e ci troveremo ad avere una cucina rovinata nell’arco di pochissimo tempo!
  • Frigorifero: non è mai abbastanza grande! Un elettrodomestico fondamentale che va scelto con estrema cura, individuando le proprie esigenze di spazio.

 

Save

Save

Save

2017: TENDENZE NUOVE … E RETRÒ!

Vi piacciono le tendenze che stanno caratterizzando il 2017?

Io ho amato soprattutto i materiali naturali e grezzi. Per mobili e complementi d’arredo i materiali che preferisco sono il bambù, le fibre intrecciate e il vimini mentre per i tessuti per arredamento privilegio in particolare il lino … perfetto in queste giornate estive!

Una delle tendenze che ha riscosso maggior successo è stato sicuramente il ritorno del colore.  Se negli scorsi anni il bianco e i colori neutri l’hanno fatta da padroni, ora i colori brillanti, audaci e talvolta esagerati sono molto utilizzati per dare un tocco personale a mobili, tessuti e complementi d’arredo.

Non vi ho ancora parlato del Greenery, il colore Pantone dell’anno!! Delicato, sobrio, ispirato al mondo della natura, questa tonalità veste la casa, portando negli interni una nota di freschezza e di relax. Inoltre è facile da inserire in qualsiasi contesto e adatto a tutte le stagioni!

E il vintage? Continua ad affascinare! In particolar modo i mitici anni ’50, rivisitati in chiave contemporanea, attraverso una sapiente combinazione di elementi retrò e moderni.

E per quest’anno mi fermo qui … ma non vedo l’ora che arrivi il 2018 per potervi parlare delle tendenze in arrivo!!